Il Rovere cresce nelle foreste temperate europee e asiatiche e nel vecchio continente; gran parte del Rovere impiegato proviene sia dalla Francia sia dai paesi dell’Europa orientale, quali l’Ungheria, la Croazia, la Slovenia, la Bosnia, la Serbia o l’Albania.

Il Rovere, tuttavia è molto più diffuso tra le pendici collinari e montane dell’Europa occidentale, in particolare in Italia, esso si riscontra tra le vallate alpine e prealpine, o nei boschi.

Il Rovere propone una molteplicità di caratteristiche:

  • Buona resistenza meccanica, resiste alle sollecitazioni esterne.
  • Elevata durezza e tenacità, resiste molto bene agli urti.
  • Resistente alle intemperie ed agli agenti atmosferici, non teme l’umidità e la salsedine.
  • Buona durabilità del durame, resiste all’invecchiamento, ai funghi ed alle muffe.
  • Si presta a realizzare superfici curve, come pregiate botti.
  • Buona attitudine all’assemblaggio, con colla, viti e chiodi.

Colore bruno che tende al giallo, molto apprezzato nell’arredamento, tende a schiarire col tempo.

Share This